Bagnoli, il Ministro a Napoli per la Cabina di regia

21 dicembre 2017

"Il 2018 anno di avvio della bonifica integrale"

Il 21 dicembre, il Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti ha presieduto - nella sede della Prefettura di Napoli - la riunione della Cabina di regia per la bonifica e la rigenerazione del comprensorio Bagnoli Coroglio.

All'incontro - durante il quale il Commissario straordinario Salvo Nastasi, affiancato dall'Ad di Invitalia Domenico Arcuri, ha riferito sull'esito delle caratterizzazioni - hanno preso parte il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e alti dirigenti del Ministero dell'Ambiente e degli altri dicasteri competenti.

"Il 2018 - ha assicurato il Ministro - sara' l'anno in cui partirà anche la bonifica delle aree attualmente sotto sequestro e, a quel punto, il percorso per il pieno recupero del sito ex Italsider sarà senza ritorno. A partire dal Governo Renzi e ora col Governo Gentiloni, la linea è chiara: i fondi stanziati per il recupero di Bagnoli, soldi dei cittadini italiani, vanno impegnati al meglio e i risultati si devono vedere in tempi certi. Come è già accaduto con l'arenile, del quale gli abitanti di Bagnoli sono tornati protagonisti, con la rimozione dell'amianto nelle aree non sotto sequestro e con la messa in sicurezza della colmata".

Bagnoli , Napoli
Torna all'inizio del contenuto